“Le regole per un laboratorio perfetto”

Un laboratorio perfetto?

Quali sono le regole?

Quante volte mi è capitato di sentire: “Naty vorrei un laboratorio per mia figlia uguale a quello che ho visto in foto sulla tua pagina Facebook!”

“Vorrei un laboratorio per mio figlio come quello che hai pubblicato oggi”.

Tantissime!!!

Ovviamente per avere un laboratorio perfetto ci sono alcuni aspetti importanti da tener presenti… diciamo delle piccole regole da rispettare!

Le regole per un laboratorio perfetto

Fascia di età

per organizzare un laboratorio perfetto in tutti i suoi dettagli è necessario conoscere l’età esatta dei partecipanti. L’ideale sarebbe che si tratti di un gruppo omogeneo. Questo perché ciascun laboratorio è pensato per essere adatto alle capacità ed alle esigenze di una specifica fascia di età.

Ad esempio inserire un bambino di 3 o 4 anni in un laboratorio per bambini di 10 anni, potrebbe penalizzare l’andamento dell’attività, in quanto ciascuna fascia di età ha esigenze diverse, ha una chiave di lettura diversa, tempi diversi, un linguaggio altrettanto diverso nonché una manualità diversa. Per farvela breve, i bambini di 3-4 anni finirebbero per distrarre i grandi oppure annoiarli.

Puntualità

ecco un altro aspetto importantissimo: la puntualità degli invitati.

So bene che nelle feste tradizionali la puntualità non è obbligatoria, perché si fanno dei giochi e delle attività che rendono possibile far aderire i bimbi che arrivano a scaglioni.

Nei miei laboratori questo tipo di situazioni possono, invece. penalizzare le attività, compromettendo il risultato finale e rendendo l’esperienza di alcuni piccoli artisti meno completa.

In un laboratorio è necessario che all’inizio siano presenti tutti i bambini, perché tutto è organizzato con una precisione “matematica” che rispetta i loro tempi di attenzione, di ascolto ed esecuzione; ci sono dei passaggi da eseguire insieme, alcune istruzioni e racconti belli da ascoltare e mettere in pratica; delle linee guida, che, infine, porteranno il bambino a liberare la propria fantasia

Ma, ancor più importante, è che arrivando puntuali, i bimbi possono godersi tutta l’esperienza sin dall’inizio.

Quando mi trovo con bambini che arrivano dopo un’ora di laboratorio, risulta impossibile farli partire da capo; giocoforza devono iniziare dal punto in cui siamo in quel preciso istante.

 

Il Mondo di Naty

 

Numero preciso dei partecipanti:

ecco un altro aspetto fondamentale.
Nelle feste dei vostri bambini viene creato un laboratorio specifico per la fascia di età, con un grado di difficoltà adatto e sopratutto pensato affinché i bimbi possano tirar fuori tutta la loro creatività.
Per far ciò, i laboratori devono essere preparati in anticipo.

“Ma devi solo mettere la tela no?” NO.

Ho una piccola botteghina dedicata al nostro artigianato artistico ed è là che nascono i laboratori dei vostri bimbi giorni prima della festa; spesso si impiegano ore per realizzarli.

Per cui “portare materiale in più per sicurezza” è complicato, in quanto dietro a ciascun laboratorio c’è un lavoro non indifferente e che non è realizzabile “all’istante”.

Ecco perché è importante avere il numero preciso dei partecipanti; oppure, quando proprio non è possibile, è meglio partire da un numero orientativo verosimile, per far sì che ogni attività sia ben realizzata sin dal principio.
Le regole per un laboratorio perfetto

Quindi le regole per un laboratorio perfetto con “Il Mondo di Naty” sono:

-Fasce di età omogenee o comunque non troppo distanti tra di loro.
-Chiedere agli invitati la puntualità
-Indicare un numero preciso di bambini.

 

La verità è che mi sento davvero molto fortunata, perché moltissime mamme capiscono e appoggiano la mia filosofia e soprattutto sono super felici dei risultati e dei traguardi che raggiungiamo insieme.

Eh sì, care mamme, il successo delle feste artistiche, creative e non solo, è stato possibile anche grazie a voi. Il nostro è un lavoro di squadra con la finalità di fare felicissimi i vostri bambini.

E per le mamme che hanno scoperto da poco il mio fantastico mondo pieno di colori, ora conoscete anche voi le piccole regole per organizzare un laboratorio strepitoso insieme a “Il Mondo di Naty”

Ci vediamo in giro con tante altre bellissime creazioni artistiche!!!

Naty

 

Scrivi un commento

Autore dell'articolo: Naty

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *